Un sentiero i cui cigli sono cascate di fiori

L’aria è velatamente frizzante
e tu sei la luce scintillante dei pensieri,
più splendente di qualsiasi aurora  ammirata con te
che sei l’oro dell’amore.

Un amore ormai sintonia,
un percorso nell’azzurro oltre le nuvole
che mai piangono lacrime:
noi siamo nella treccia d’un filo.

Io l’ho sbrogliato per udire il tuo canto
ed ora mi rassereni con melodie
che la notte s’innalzano nel firmamento
e poi cadono e ci bagnano di luce azzurra.

Una pioggia celeste che scende su di noi
e ci bacia leggera, ed io bacio te.
E’ la magia di coccole fra le stelle,
che fendono il silenzio col suono delle carezze.

Carezze di musica d’incanto,
com’è un incanto il nostro destino
ormai luccicante come un diamante che non si spezza
in un sentiero i cui cigli sono cascate di fiori.

 

Comments are closed.