L’angelo azzurro dei pensieri

Hai un’aureola di luce brillante
che fà di te l’angelo azzurro dei pensieri,
nitidi luccicano in me per te,
palpitanti e colorati nell’anima serena.

Tu la rassereni con la musica delle parole,
un canto che vola nel vento
trasportato dalla vela d’oro della treccia,
la tua nota di luce che abbaglia.

Come abbagliano i raggi nocciola degli occhi,
due mari lunari in cui mi perdo
quando soffia vento di tempesta nella vita
e tu lo acquieti tenera.

Sei un cuore velato di timidezza
ma che per me arde e scalpita tra le lenzuola
avvolte nel tuo delicato profumo,
che è una nuvola in cui dolcemente m’immergo.

E m’immergo fra le tue cosce snelle,
la cui vulva ispida è bagnata di desiderio
e poi sussulta in fremiti
che illuminano il cielo stellato.

Comments are closed.