XLV

Quando scende la sera vermiglia
nella mente e nel cuore sei un abbaglio,
la via luminosa fiorita d’amore.
Ti trasformi in ancella del desiderio
sotto i raggi d’un pettine di luna
levando le grida di gioia alle stelle.

Comments are closed.