La farfalla

Il giorno che per incanto
ho colto te sul sentiero
rosato s’è fatto il cielo
e le nubi non han più pianto.
Ora ogni gesto è una carezza,
una coccola profumata,
lievi son giunti i baci
sulle labbra umide
e le mie notti
un tempo tristi e cupe
sono adesso illuminate
dall’azzurro delle stelle
e dalla luce del tuo sorriso
che s’apre in un canto di gioia.
Perchè tu sei la farfalla
che spensierata vola
nella brezza notturna
e mi dona onde di piacere.

Comments are closed.