Un refolo di vento

Un refolo di vento

ubriaco come una spuma marina

in un farfugliare innocente

colmo della dolcezza azzurra

del vagito d’un bimbo

nel lento dipanarsi

d’umane vicende

tra sogni dorati e chimere:

ecco il caleidoscopio

d’ogni mio anelito d’amore

per te, unica stella del mio emisfero

sorta una notte frizzante-

tiepido barlume fra greggi di nubi-

ora astro delle praterie planetarie

che apre a me tutte le porte del cielo.

Comments are closed.