Aria di miele

Respiro ogni notte
accanto alla tua grazia
aria di miele
inalando il dolce profumo
delle ciocche dorate,
del velluto della pelle del corpo
che arde di desideri
e mi perdo confuso
nell’incanto di te.
Il nostro amore
è prezioso come un diadema,
grande come il mare
ed è unico
come il rosso dell’ippocastano.
Non morirà mai,
canzone lieta
urlata a squarciagola nel vento,
fuoco d’un camino
che spara lapilli di passione,
universo stellato dei pensieri.
Schegge di bottiglia
sprizzate via
in un impatto beneagurante.

Comments are closed.