Il futuro disegnato

Goccia di luce,

come una stella emani bagliori

al pari d’un sole tra greggi di nubi,

le ansie ancor da diradare

vagando fra luci di neon

appannati da ogni mio roseo anelito.

Due anime nella medesima sorte,

figli d’una storia ebbra di leggende

sortita all’azzurro per magia:

ecco il futuro disegnato

nell’oscurità d’una notte tempestosa:

scorgeremo presto l’oro dell’aurora io e te, mia fata.

Comments are closed.