Le rose dell’amore

Verrà il tempo profumato

dei garofani e delle rose di maggio,

un’estate struggente

vibrante d’aromi e di desideri

in cui ascoltare il vagito dei bimbi

come se fosse l’ultimo acuto azzurro

sopra questi bagnasciuga lambiti da un sole di pietra;

sarà il tempo delle rose dell’amore

sotto la magica carezza dei monsoni stanchi,

giorni di sogni e chimere occorsi per un incantesimo

figli del mondo ovattato dei sogni

baciati da ali d’angeli benevoli

per segnare per sempre, su questa rena fine, un’indimenticabile epopea.

Comments are closed.