Untitled

Untitled

Vado solcando le vie della città,

ti parlo da un capo all’altro

ti racconto di questa metropoli

drappeggiata di desideri,

dei suoi promontori, dei suoi fantasmi.

La campagna è geometria di smeraldo

il grano del sole sui nostri capi

alimenta i miei pensieri: rido, sogno

entro le fiamme, le effervescenze dell’astro.

La mia bocca sarà al tuo guanciale piumato.

Comments are closed.